Contattaci

Valore oltre la tecnologia

Andare oltre per noi di Afea significa superare la definizione di technology company pura e abbracciare un modello più complesso di azienda che sappia lavorare su più dimensioni per facilitare la trasformazione e il miglioramento delle organizzazioni sanitarie.

Oltre ad aver concepito un’idea diversa di software, progettato per guidare le aziende sanitarie verso un modello integrato, Afea ha sviluppato un modo diverso di gestire i progetti affiancando agli operatori e al management delle strutture sanitarie un team di consulenti di processo che, attraverso l’applicazione dei principi della Lean Healthcare, spingano le organizzazioni a «ripensarsi» alla ricerca di qualità e riduzione degli sprechi.


Il 3D Project

Il modello di consulenza per andare Oltre la tecnologia

Crediamo talmente tanto nel nostro modello di consulenza da avergli dato un nome: il 3D Project. Questa definizione sta ad indicare la sua caratteristica principale di lavorare sulle tre dimensioni critiche del miglioramento: i processi, le persone e le tecnologie. Nei nostri progetti infatti, le attività di consulenza e di lavoro al fianco degli utenti superano quelle di natura tecnica perché è proprio grazie a questo grande lavoro di squadra che si riesce a portare vero miglioramento in un’azienda sanitaria.

  • Processi
  • Persone
  • Tecnologie
Modello consulenza Afea

Processi snelli con zero sprechi e orientati al cliente

Disegniamo processi efficienti prima di informatizzarli. I nostri progetti partono da un’analisi approfondita dell’organizzazione e dei suoi flussi operativi, per individuare inefficienze e sprechi per la struttura sanitaria. Il fine è poter progettare, insieme al management sanitario, un nuovo modello operativo che renda il lavoro più snello e di qualità.

Persone che sanno lavorare con le persone

Le persone sono il vero fattore abilitante al cambiamento: è fondamentale metterle al centro dei progetti di innovazione, formarle e valorizzarle affinché sappiano affrontare sfide più stimolanti e contribuire al miglioramento dei servizi per i pazienti.

Tecnologia allo stato dell’arte

Lavorare in qualità sui processi e con le persone crea le condizioni ideali per introdurre nuove tecnologie. Le buone pratiche definite permettono agli operatori di accogliere il cambiamento come naturale evitando traumi al flusso produttivo. In questo modo la tecnologia può esprimere la sua efficienza in termini di:

  • Integrazione
  • Interoperabilità
  • Sicurezza
  • User experience
  • Risk management
  • Condivisione delle informazioni